Salta al contenuto

 

 

Orientamento

 

Oggi l'orientamento viene considerato come un processo continuo ed articolato, che abbraccia tutte le fasi dell'esistenza, finalizzato a mettere lo studente nella condizione di operare scelte consapevoli al fine di esercitare un controllo sulla propria vita e di realizzarsi positivamente ed efficacemente a livello personale, sociale e professionale.

In questa sezione hai l'opportunità di reperire tutte le informazioni utili per operare le tue scelte e per assumere decisioni consapevoli per il tuo futuro e la tua carriera scolastica e professionale.

 

Visita il Portale IoScelgo IoStudio del Ministero dell'Istruzione per l'orientamento www.orientamentoistruzione.it/

 


 

 

 

Il Tuo Post-Diploma

 

Università

Qualsiasi scelta implica, inevitabilmente, un percorso ben preciso, ma è anche il primo passo verso la realizzazione delle proprie alte aspirazioni. Oggi gli Atenei propongono un variegato panorama di indirizzi didattici e danno la possibilità di costruire ed arricchire il bagaglio culturale in base alle individuali aspettative e inclinazioni, raffrontandosi, tra l'altro, con il fondamentale campo della ricerca più avanzata nei molteplici ambiti della conoscenza.

Il variegato mondo accademico è altamente stimolante e può essere vissuto come un momento di condivisione e scambio con docenti e professionisti, oltre che con studenti provenienti da formazioni e ambienti diversi dai propri. Infatti, l'offerta formativa non si limita all'approfondimento delle materie previste dal piano di studi, ma consente, altresì, di confrontarsi con realtà accademiche straniere, anche grazie a borse di studio e progetti internazionali.

In ambiente universitario si sviluppano capacità di autogestione, lavoro di gruppo e di responsabilità verso se stessi comprendendo come, lavorando per micro obiettivi, si raggiungano i traguardi prefissati. La scelta dell'indirizzo di studi merita di essere valutata attentamente ponderando molteplici fattori, ma soprattutto è bene considerare in maniera conscia le proprie passioni, attitudini e potenzialità, valutando attentamente l'impegno necessario che tale percorso comporta.

Visita il portale dedicato all'università! Universitaly

www.universitaly.it

 

 

 

ITS - Istituti Tecnici Superiori

Gli Istituti Tecnici Superiori sono "scuole ad alta specializzazione tecnologica", nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche.
Formano tecnici superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività  e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria.
Si costituiscono secondo la forma della Fondazione di partecipazione che comprende scuole, enti di formazione, imprese, università e centri di ricerca, enti locali.

Gli ITS istituiti sono 74:

  • 30 nell'area delle nuove tecnologie per il made in Italy;
  • 12 nell'area della mobilità sostenibile;
  • 11 nell'area dell¿efficienza energetica;
  • 9 nell'area delle tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;
  • 7 nell'area delle tecnologie della informazione e della comunicazione;
  • 5 nell'area delle nuove tecnologie della vita

 

 

 

AFAM - Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Storicamente le Accademie d'Arte e i Conservatori di Musica sono state considerate istituzioni scolastiche in Italia e per questo motivo sottoposte alla supervisione del Ministero dell'Istruzione.

La necessità di dare valore di tipo universitario (Costituzione italiana art. 33) ai diplomi rilasciati da queste istituzioni spinse, però, dall'inizio degli anni '90 Accademie e Conservatori (anche con alcuni eclatanti episodi di protesta da parte degli studenti) a chiedere l'equipollenza con le Università e ad avere la supervisione del Ministero dell'Università, allora dicasteri divisi.

Gli Istituti dell'Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM), svolgono attività di formazione, produzione e ricerca in campo artistico nei settori delle arti visive, musicali, coreutiche, drammatiche e del design.

In tutto ci sono 132 istituzioni, di seguito elencate:

  • 20 Accademie di belle arti statali

  • 24 Accademie di belle arti legalmente riconosciute

  • L'Accademia nazionale di Arte Drammatica

  • L'Accademia nazionale di Danza

  • 58 Conservatori di musica

  • 21 Istituti musicali pareggiati

  • 4 Istituti superiori per le industrie artistiche (ISIA)

  • 3 Istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione artistica, Musicale e Coreutica

 

Visita il Portale Hi-Art dedicato all'afam

www.hi-art.it

Media (3 Voti)
Indietro

CONCORSO PER STUDENTI - TEDxYouth@Bologna: seconda edizione per l'evento/ concorso dedicato alle idee di valore degli studenti italiani

Dopo il successo della prima edizione, ritorna il format TEDxYouth@Bologna, promosso dal Ministero dell'Istruzione, che ha lo scopo di dare voce alle idee di valore degli studenti italiani.

Riaprono le candidature per diventare speaker di TEDxYouth@Bologna 2018, l'evento/concorso dedicato agli studenti della scuola secondaria superiore che l'anno scorso, alla sua prima edizione, è stato accolto dal mondo della scuola con grande interesse, premiando undici finalisti e registrando più di 500 video candidature.

Il progetto nasce all'interno del protocollo d'intesa triennale fra TED e il MIUR e da quest'anno prevede anche attività di formazione su argomentazione e public speaking rivolte alle scuole.

 

Il concorso TEDxYouth@Bologna, riservato agli studenti regolarmente iscritti ad una scuola secondaria superiore, prenderà il via a partire dal 10 aprile 2017.

I ragazzi avranno tempo fino al 10 novembre per partecipare: sarà sufficiente caricare sul portale www.tedxyouthbologna.com un video di massimo 3 minuti in cui il candidato racconti la propria idea di valore sul tema proposto: "Il nostro orizzonte è il mondo". Sono quattro le diverse macro-categorie in gara:

Il Mondo Umanistico (Arte - Musica - Letteratura - Pensiero Critico - Attualità e Politica),

Il Mondo Scientifico (Matematica ¿ Fisica ¿ Scienze ¿ Astronomia - Biologia ¿ Chimica),

Il Mondo Tecnologico (Making - Robotica - Design - Sostenibilità - App - Architettura),

Il Mondo "X"  (Idee imprenditoriali - Start-up - Sport - X/categoria libera ).

 

Fra tutti i video pubblicati verranno scelti i 22 migliori che concorreranno come semifinalisti. I ragazzi selezionati  potranno esporre le proprie idee dal vivo, di fronte alla giuria di esperti che decreterà gli 11 vincitori che diventeranno speaker di TEDxYouth@Bologna 2018 e saliranno sul palco dell'Opificio Golinelli Sabato 17 Febbraio 2018. I vincitori potranno così entrare a far parte della comunità TED e vedere i propri video diffusi attraverso i canali TED e TEDx.

 

Le attività di formazione su argomentazione e public speaking prevedono queste possibilità:

  • un corso gratuito TED-Ed Club per tutte le classi italiane;
  • video lezioni online aperte a studenti e docenti; 
  • un corso di 10 ore svolto in presenza da professionisti del settore rivolto alle prime 70 classi TED-Ed Club che ne faranno richiesta entro il 30 settembre.

 

I docenti che attiveranno un TED-Ed Club o che aiuteranno i propri studenti a partecipare al concorso potranno registrarsi e diventare docenti-referenti TEDxYouth nella propria scuola e nel proprio territorio.

 

Le informazioni sul concorso e sulle modalità di partecipazione sono disponibili sul sito http://www.tedxyouthbologna.com/